venerdì 13 novembre 2009

Chi ha detto che le fate sono tutte belle ?!

Nel lontano 2001 quando creai per la prima volta qualcosa in pasta di mais, cercai di andare oltre ai semplici fiori. Il mio sguardo si perse nel vuoto e immaginai una splendida creatura alata uscita da un libro di fiabe dimenticato aperto da una mamma che la sera prima aveva raccontato una favola di fate alla propria bimba. Prima di crearla la vedevo già, una chioma color del sole, un viso angelico, vesti color della natura.
Mi misi subito all’opera, per creare questa creaturina ho dovuto combattere contro le voragini che si creavano sul viso, oltrepassate quelle difficoltà mille altri impedimenti si misero tra me e la buona riuscita dell’opera, ma la voglia di finirla era troppa e l’immagine che avevo in mente era troppo bella.
Dopo vari impicci riuscii a fare la mia fatina, ma delusione, non venne come speravo è nata lei:



Le ali sono l'unica cosa che adoro:



Ho dovuto fare un volto piatto perché appena cercavo di creare qualcosa di simile al volto umano le crepe facevano capolino sulla mia scultura, così è nata un po’ strana, un po’ bruttarella, ma è comunque una mia creatura.



(tutte le foto sono di mia produzione)

6 pensieri:

Diamantya ha detto...

Non è mica così male.....le ali hai ragione sono bellissime!!! Come si dice poi che ogni scarrafone..... hihihihi ^^

Anonimo ha detto...

a me sembra molto bella, oltre che brava con l'archeologia sei brava pure con le mani!!

Aria Creativa ha detto...

* Diamantya: hai ragione, in fondo è una mia creatura bella o brutta deve piacermi :)

* Anonimo : ti ringrazio, apprezzo molto i tuoi complimenti

adriana ha detto...

allora, la mia prima creazione in pasta di mais è stata una bambolina copiata dal libro stesso che riportava la ricetta per l'impasto, avrebbe dovuto essere seduta invece risultò mezza sdraiata, doveva avere degli addominali pazzeschi per stare in quella posizione! La pasta mi era venuta durissima e anche io feci una testa tondeggiante su cui poi cercai alla bene e meglio di dipingere una parvenza di occhi e una bocca, il naso l'ho proprio omesso; ti dirò che somigliava parecchio alla tua fatina quindi occhio con le parole! Bruttarella ci sarai tu! Scherzo ovviamente, però ho fatto decine di bamboline prima di trovare il giusto punto di cottura per la pasta ecc... :-) ah, grazie per il premio!

ALESSANDRA ha detto...

A me sembra tutta bellissima, non solo le ali!!! Complimenti di cuore, Alessandra

Aria ha detto...

*Adriana: è vero hai ragione in fondo non è male, però forse tu puoi capirmi, quando si crea si vorrebbe raggiungere la perfezione. ma in fondo la perfezione non esiste.

*Alessandra, è un piacere averti qui. grazie per i complimenti e sono felice che per qualcuno sia carina la mia fatina :)